Regime forfettario 2020 con nuovo look

Regime forfettario 2020 con nuovo look

La Legge di bilancio cambia radicalmente il regime forfetario 2020

Regime forfettario 2020 con nuovo look

Con la Legge di Bilancio 2020 il Regime forfettario 2020 con nuovo look. Vengono infatti reintrodotti i limiti per beni strumentali e spese per lavoro dipendente ed inoltre ritorna la determinazione analitica del reddito come per il regime dei minimi.

Il motivo di cambiamento di tale rotta (in completa rottura con il precedente governo Conte di qualche mese fa) pare che siano riscontrabili da un lato, all’esigenza di restringere il campo applicativo del regime, agendo sui requisiti d’accesso e sulle cause ostative e dall’altro, sempre più necessaria monitorare l’attività dei soggetti che applicano questo regime, attraverso la determinazione analitica del reddito e la fatturazione elettronica.

Relativamente ai requisiti d’accesso, dovrebbe essere confermato il limite di ricavi e compensi fino a 65.000 euro per tutte le attività, mentre sarebbero reintrodotte le “vecchie” limitazioni circa il possesso dei beni strumentali ed il sostenimento di spese per lavoro dipendente. Per entrambi i due requisiti sarebbe individuata la soglia massima di 20.000 euro (fino al 2018, invece, i limiti erano 5.000, per le spese di lavoro dipendente, e 20.000, per i beni strumentali).

Ci sarebbe l’intenzione di reintrodurre l’esclusione dal regime per coloro che percepiscono redditi di lavoro dipendente e redditi a questi assimilati eccedenti l’importo di 30.000 euro.

Sotto il profilo reddituale, dal 2020, il regime cesserà di essere un regime forfetario con l’introduzione di criteri analitici di determinazione del reddito (in modo similare all’attuale regime di vantaggio, ex DL 98/2011, la cui applicabilità tuttavia è divenuta residuale).

Regime forfettario 2020 con nuovo look: premi se adesione alla fatturazione elettronica

Tra gli interventi prospettati sul regime forfetario nella bozza della Legge di bilancio compare “regime premiale fatturazione elettronica”. Pare sia intenzione di introdurre un regime premiale a fronte dell’adesione su base volontaria alla fatturazione elettronica.

Non si tratterebbe, quindi, di introdurre un obbligo di fatturazione elettronica.

Ecco il link ad alcuni articoli inerenti a Regime forfettario 2020 con nuovo look https://www.bologna-commercialista.it/?s=forfettario 

One thought on “Regime forfettario 2020 con nuovo look

  1. Pingback: Nuovo regime forfettario 2020: retromarcia governo -