Scontrini telematici e corrispettivi elettronici

Scontrini telematici e corrispettivi elettronici

Il Sole 24 Ore ha predisposto questa guida breve e smart con riguardo agli scontrini telematici e corrispettivi elettronici obbligatori dall’anno 2020.

Scontrini telematici e corrispettivi elettronici

 Tale breve guida in pillole tocca questi argomenti:

  • Il registratore telematico: dispositivo in grado di memorizzare e inviare i dati dei corrispettivi derivanti dalla vendita di beni o servizi;
  • Server telematico: infrastruttura tecnologica utilizzabile nelle realtà commerciali con almeno tre punti cassa;
  • Procedura web di emissione dello scontrino/corrispettivo elettronico;
  • Corrispettivo telematico: procedura telematica che consente di memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente con sicurezza e affidabilità i dati degli incassi giornalieri delle cessioni dei beni e delle prestazioni di servizi rilevanti ai fini Iva;
  • Documento commerciale:  documento idoneo a rappresentare, anche ai fini commerciali, le operazioni oggetto di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri;
  • Casse itineranti: ipotesi che si realizza quando, ad esempio, le attività di commercio al dettaglio nonché di somministrazione di alimenti e bevande vengono effettuate in forma appunto itinerante.

Per l’articolo originale su Scontrini telematici e corrispettivi elettronici clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *